ENPI

Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 è un’iniziativa di cooperazione transfrontaliera multilaterale finanziata dall’European Neighbourhood and Partnership Instrument (ENPI). L’obiettivo del programma è quello di promuovere il processo di cooperazione sostenibile e armonioso a livello di Bacino del Mediterraneo, affrontando le sfide comuni e rafforzando il potenziale endogeno. Finanzia progetti di cooperazione come contributo allo sviluppo economico, sociale, ambientale e culturale della regione mediterranea. I seguenti 14 paesi partecipano al Programma: Cipro, Egitto, Francia, Giordania, Grecia, Israele, Italia, Libano, Malta, Autorità Palestinese, Portogallo, Siria (partecipazione attualmente sospesa), Spagna, Tunisia. L’Autorità di Gestione Comune (AGC) è la Regione Autonoma della Sardegna (Italia). Lingue ufficiali del programma sono l’arabo, l’inglese e il francese.

L’Unione europea è composta da 28 Stati membri che hanno deciso di connettere progressivamente insieme il loro know-how, risorse e destini. Insieme, durante un periodo di ampliamento di 50 anni, hanno costruito una zona di stabilità, democrazia e sviluppo sostenibile, pur mantenendo la diversità culturale, la tolleranza e le libertà individuali. L’Unione europea si è impegnata a condividere le sue conquiste e i suoi valori con i paesi e i popoli al di là dei suoi confini.

La seconda call ENPI CBC per progetti standard è stata pubblicata nel Dicembre 2011 e affronta tutte le 4 Priorità del Programma e le 10 Misure correlate. Questa ultima chiamata relativa al periodo 2007-2013 ha visto una grande partecipazione con 1.095 proposte presentate. A seguito di una procedura di selezione in due fasi, 38 progetti hanno ricevuto un finanziamento per un valore complessivo di € 65 milioni (€ 58 milioni come contributo ENPI). Ottimizzazione della logistica portuale, conservazione del patrimonio naturale e culturale, sostegno alla creazione di posti di lavoro e il miglioramento della mobilità dei giovani sono alcune delle soluzioni proposte dai partenariati di progetto alle sfide attuali nel Mediterraneo.