17 Jul

Imprenditrici del Mediterraneo in Sicilia per sviluppare le loro idee

gds netkiteStampa e siti web d’informazione stanno in questo momento rimbalzando la notizia di un gruppo di imprenditrici di area Mediterranea giunte a Palermo circa 2 mesi fa per sviluppare le proprie idee d’impresa. Idee presentate in concorso in occasione della Call lanciata nell’ambito del progetto NETKITE e selezionate tra le oltre 400 pervenute. Giunte a Palermo, si diceva, e più precisamente presso l’incubatore dell’Università degli Studi di Palermo, il Consorzio ARCA, che di NETKITE è anche l’ente capofila.

Cinque donne determinate per cinque idee d’impresa. Si va dallo studio fotografico itinerante, allestito all’interno di un camper, di Dana Hilmy, palestinese, alle soluzioni solari pratiche a basso costo e alto rendimento della giordana Omaymah Bani Salman. C’è poi il guanto progettato da Qamar Tarawneh, giordana, per venire incontro ai sordomuti. Il particolare indumento permette infatti di scrivere e pronunciare delle frasi grazie ad un microcontrollore ad esso collegato.

Aida Selmi, tunisina, sta puntando su un prodotto cosmetico anti-rughe realizzato con i semi di fichi d’india, di cui la sua terra è estremamente ricca. Infine, Sawsan Assi, palestinese, ha ideato una piattaforma online con un software in grado di facilitare la comunicazione tra persone di lingue e culture diverse e con l’obiettivo di creare oppurtunita’ di business.

Insieme a loro, ospiti anch’essi dell’incubatore Arca, altri giovani imprenditori selezionati nell’ambito della Call. Per conoscere i loro progetti, vi rimandiamo alla piattaforma di Open Innovation del progetto NETKITE.

Leave a Reply

Image Map

This website has been produced with the financial assistance of the European Union under the ENPI CBC Mediterranean Sea Basin Programme through the DG EuropeAid Development and Cooperation. The contents of this document are the sole responsibility of NETKITE Consortium and can under no circumstances be regarded as reflecting the position of the European Union or of the Programme’s management structures.